MENOFLAVON - DISTURBI
Named
arrow

Disturbi della Menopausa


I disturbi della menopausa, collegati al climaterio femminile, interessano circa 5-6 milioni di donne in Italia.

Ogni donna vive differenti sintomi e disturbi in menopausa.
Circa il 75% delle donne in menopausa vive l’inizio della menopausa e gli anni seguenti con una serie di disturbi che peggiorano la qualità della vita.
Il principale sintomo della menopausa è la mancanza delle mestruazioni, che non avviene in modo immediato, ma gradualmente, passando prima in una fase in cui non c’è più regolarità nella frequenza del ciclo. Questo accade perché le ovaie cominciano a perdere la loro funzionalità riproduttiva, diminuendo la produzione di ormoni estrogeni che regolano l’organismo.


Sintomi

Il principale sintomo della menopausa è la mancanza delle mestruazioni, che non avviene in modo immediato, ma gradualmente, passando prima in una fase in cui non c’è più regolarità nella frequenza del ciclo. Questo accade perché le ovaie cominciano a perdere la loro funzionalità riproduttiva, diminuendo la produzione di ormoni estrogeni che regolano l’organismo.

I disturbi della menopausa sono dunque legati alla ridotta produzione degli ormoni estrogeni che causano la mancanza delle mestruazioni e la fine del periodo fertile di una donna.

Questi disturbi sono riscontrabili già durante la pre-menopausa, il periodo nel quale gli estrogeni prodotti cominciano a diminuire. I disturbi della menopausa più comuni sono:

  • Vampate di calore a volto, collo e torace superiore.
  • Palpitazioni, tachicardia riflessa.
  • Iperidrosi, incremento della sudorazione.
  • Nervosismo.
  • Irritabilità.
  • Depressione.
  • Disturbi del sonno.
  • Atrofia di tutti gli organi e tessuti il cui mantenimento dipende dalla produzione di ormoni estrogeni.
  • Osteoporosi una rarefazione della trama ossea tale da aumentare il rischio di fratture.
  • Aumento dei rischi cardiovascolari.
  • Emicrania.
  • Aumento del peso.

Alcuni disturbi della menopausa che colpiscono principalmente l’apparato genitale e urinario sono:

  • Secchezza vaginale.
  • Bruciore alla minzione.
  • Bruciori della vulva.
  • Prurito intimo.
  • Difficoltà nel rapporto sessuale.
  • Dispareunia, scarsa lubrificazione.
  • Atrofia della mammella.
  • Cistiti recidivanti.
  • Pollachiuria, l’aumento della frequenza della minzione.
  • Incontinenza.


Named S.p.A. | P. Iva 00908310964 | via Lega Lombarda 33 | 20855 Lesmo (MB) | Privacy Policy

facebook twitter youtube linkedin